Buggyterapia

Può un buggy diventare un mezzo per unire le persone annullando qualsiasi diversità? Con il progetto “Buggyterapia” di CROSSabili la risposta è si! Grazie a questa iniziativa bambini, giovani, persone con disabilità e normodotati possono provare l’emozione di salire su un buggy divertendosi insieme.

La Buggyterapia

Vuoi maggiori informazioni?

La Buggyterapia permette a tutti di vivere l’adrenalina dello sport. Per molti ragazzi avere la possibilità di cimentarsi con una disciplina sportiva così coinvolgente è un vero e proprio sogno che si realizza. Sono molte le persone con disabilità che non hanno mai avuto occasione di avvicinarsi ai mezzi a motore a causa delle proprie condizioni. Per CROSSabili, invece, chiunque può partecipare a questa attività. L’unico requisito? Avere voglia di divertirsi e di mettersi in gioco.

 

Mattia Cattapan, con il suo staff accompagnerà, quanti vorranno a bordo di buggy. Per i partecipanti sarà una giornata di puro divertimento in perfetto stile CROSSabili.

Gli effetti positivi della Buggyterapia sono noti. Grazie a questo approccio:

Migliorano le capacità fisiche

Aumentano il buon umore e l’allegria

Migliorano le relazioni interpersonali e sociali

CROSSabili anche con questo progetto vuole dimostrare che il mondo dei motori, unito all’energia positiva del nostro staff, può regalare nuovi sorrisi capaci di rendere migliori le giornate di chi deve affrontare delle battaglie difficili. E che i limiti negli occhi di chi guarda, con l’atteggiamento giusto, possono essere superati.

 

La Buggyterapia può essere praticata nelle strutture che accolgono persone con disabilità e anche durante eventi pubblici.

Vuoi maggiori informazioni?

IMG_3650