Metti in moto il sorriso

Inclusione e divertimento.
Sono queste le due parole da cui nasce il progetto “Metti in moto il sorriso” di CROSSabili.

Metti in moto il sorriso

Vuoi maggiori informazioni?

Un progetto dedicato agli ospiti delle strutture per disabili del territorio nazionale e ai bambini ricoverati nei reparti di pediatria degli ospedali di tutta Italia. Puntando ad eliminare quelle barriere mentali e quei pregiudizi che considerano la disabilità solo come un limite e un ostacolo di fronte al quale arrendersi. Dove oltre a ragazzi disabili i protagonisti sono anche i tanti bambini che stanno attraversando un momento difficile e che sono costretti a vivere temporaneamente in ospedale.

 

Con “Metti in moto il sorriso” lo staff di CROSSabili entra nelle strutture che accolgono persone con disabilità e negli ospedali pediatrici per portare un po’ di gioia e spensieratezza.

 

Gli ospiti che vorranno provare un’esperienza unica potranno salire in sella a buggy , E-Motion-Drive, moto e moto elettrica accompagnati da Mattia Cattapan e dal suo staff per trascorrere una giornata diversa dal solito perché il sorriso è la miglior medicina di cui tutti, indistintamente, abbiamo bisogno.

 

“Metti in moto il sorriso” è un’opportunità per regalare un po’ di gioia soprattutto a coloro che troppo spesso vengono dimenticati. E’ un modo nuovo per rapportarsi alla disabilità mettendo al centro le persone e non la loro condizione. Mentre per molti bimbi, un contesto complesso come quello ospedaliero, è motivo di paura, confusione e senso di solitudine dovuto non solo dalla sofferenza ma anche dalla monotonia delle giornate. Con “Metti in moto il sorriso” CROSSabili entra nei reparti di pediatria per portare un po’ di gioia e di energia positiva.

 

Reagire alla sofferenza non è facile, ma è possibile. Ed è proprio questo il messaggio che CROSSabili vuole diffondere agli ospiti delle strutture che vogliono aderire all’iniziativa. Un messaggio che Mattia Cattapan porta con sé raccontando anche la sua storia alle persone che incontra. Una storia in cui il dolore si è trasformato in voglia di riscatto ed aiuto nei confronti del prossimo.

L’attività prevede

  • L’utilizzo dei locali interni o esterni della struttura in base agli spazi
  • Le attività con gli ospiti della struttura con moto elettriche, buggy ed E-Motion-Drive
  • La testimonianza di Mattia Cattapan
  • Consegna di un piccolo gadget a tutti i partecipanti

Inclusione e divertimento

 

Sono queste le due parole da cui nasce il progetto “Metti in moto il sorriso” di CROSSabili, dedicato agli ospiti delle strutture per disabili e ospedali pediatrici d’Italia che potranno salire in sella a moto, moto elettriche, buggy, E-Motion-Drive per trascorrere una giornata diversa dal solito.
Il regalo più grande resta il sorriso dei bimbi e dei ragazzi disabili di fronte alla sorpresa di poter diventare “piloti” per un giorno.

Vuoi maggiori informazioni?

Tavola disegno 25D

Le ultime news