Premiazione Rotary Club 260

Trent’anni di premiazioni

Il Premio “Quando la Volontà vince ogni ostacolo” nacque nei primi anni ’90, quando Inner Wheel (una delle maggiori organizzazioni femminili al mondo) e Rotary istituirono questo Premio destinato a coloro i quali abbiano dimostrato una particolare forza d’animo e capacità nell’affrontare la propria situazione di disabilità, raggiungendo un ruolo sociale ed economico pari ad ogni altra persona.

Nell’ambito del nostro progetto “Una società più inclusiva”, su suggerimento del Dott. Parolin membro del Rotary Club Cittadella Alta Padovana, abbiamo presentato la nostra candidatura, dando l’opportunità di far conoscere CROSSabili e soprattutto ottenendo un grande risultato: la vincita dell’ambìto Premio.

La scelta dei vincitori

La Commissione Interdistrettuale di valutazione si è riunita su piattaforma Zoom giovedì 04 Marzo 2021 per valutare tutte le candidature inviate:

i candidati, 17 in totale proposti dai Club, avevano tutti i requisiti per ottenere il riconoscimento e, dopo accurata valutazione delle candidature, la Commissione Interdistrettuale di valutazione ha deciso all’unanimità di assegnare il Premio “Quando la volontà vince ogni ostacolo” per l’anno sociale 2020-2021 a MATTIA CATTAPAN dell’associazione CROSSabili (presentata dal Rotary Club Cittadella Alta Padovana) ex aequo con MARIA ELISABETTA VILLA (presentata dall’Inner Wheel Club di Verona).

Una „doppia premiazione“

La premiazione è avvenuta in maniera „virtuale“ tramite videoconferenza in marzo e in presenza in data 07 giugno 2021, presso Villa Giustinian a Cittadella, con la partecipazione di vari membri dei Club, del sindaco Luca Pierobon e di altre figure di spicco del territorio e della stampa locale.

“Sono  onorato di aver vinto questo premio” racconta ancora emozionato Mattia Cattapan “questo riconoscimento è la dimostrazione che quello che sto facendo per gli altri è importante e può dare buoni frutti.

Vincere è stata indubbiamente una grande soddisfazione, la mia perseveranza e forza d’animo mi hanno portato a raggiungere anche questo traguardo, ma le mie più grandi gratificazioni le ottengo vedendo i sorrisi della gente e quanto proprio il mio sorriso, le mie energie e il mio tempo dedicato agli altri riescano a far stare bene tutti. Ora che la mia missione è stata riconosciuta, sicuramente proseguirà con ancora più tenacia e tante altre novità.

Un ringraziamento speciale va al Rotary Club Cittadella Alta Padovana per aver appoggiato la nostra candidatura e aver creduto in me e in quello che come Associazione facciamo”.